Espresso Martini

L’Espresso Martini è un cocktail freddo a base di vodka, liquore al caffè, sciroppo di zucchero e caffè espresso. Il drink ha un sapore particolare donato dall’amaro del caffè e dal liquore, il tutto addolcito con sciroppo di zucchero. La vodka non aggiunge sapore ma dona maggiore consistenza al cocktail. Non si tratta quindi di un vero Martini, ma prende il nome dalla coppa in cui viene servito. La sua origine sembra essere londinese, creato da Dick Brandsell, barman del Freds Club di Londra alla fine degli anni Ottanta e chiamato inizialmente Vodka Espresso. La ricetta originale prevedeva vodka, due tipi di liquore al caffè, tra cui il Kahlua, un espresso e sciroppo di zucchero.

Ingredienti:

5cl di vodka, 3cl di Kahlùa, 1cl zucchero liquido, 1 caffè espresso, ghiaccio q.b.

Ghiacciare la coppetta Martini con i cubetti di ghiaccio e preparare il caffè espresso. Mettere nello shaker 4 cubetti di ghiaccio, la vodka, il liquore al caffè, lo sciroppo di zucchero e la tazzina di caffè, agitare per un minuto, togliere il ghiaccio dalla coppetta e versare il cocktail filtrandolo con lo strainer. Servire decorando con tre chicchi di caffè a forma di petalo, sistemati sulla superficie cremosa del cocktail. L’Espresso Martini è il cocktail ideale sia per l’inverno, per “riscaldarsi”, perfetto come dopo cena, si abbina infatti alla perfezione con dolci come la zuppa inglese, dolce tipico della tradizione italiana, ma anche con la mud cake, dolce americano al cioccolato rivestito con una glassa al cioccolato fondente. In generale è ottimo con i tutti i dolci a base di cioccolato.

The Espresso Martini is a cold cocktail based on vodka, coffee liqueur, sugar syrup and espresso coffee. The drink has a special flavor given by the bitterness of the coffee and the liqueur, all sweetened with sugar syrup. The vodka does not add flavor but gives the cocktail more texture. It is therefore not a true Martini, but takes its name from the cup in which it is served. Its origin seems to be in London, created by Dick Brandsell, a bartender at the Freds Club in London in the late 1980s and initially called Vodka Espresso. The original recipe called for vodka, two types of coffee liqueur, including Kahlua, an espresso and sugar syrup.

Ingredients:

5cl vodka, 3cl Kahlùa, 1cl liquid sugar, 1 espresso, ice to taste.

Freeze the Martini glass with the ice cubes and prepare the espresso coffee. Put 4 ice cubes, the vodka, the coffee liqueur, the sugar syrup and the coffee cup in the shaker, shake for one minute, remove the ice from the cup and pour the cocktail by straining it through the strainer. Serve by decorating with three petal-shaped coffee beans placed on the creamy surface of the cocktail. The Espresso Martini is the ideal cocktail for winter, to ‘warm up’, perfect as an after-dinner drink. It goes perfectly with desserts such as zuppa inglese, a typical Italian dessert, but also with mud cake, an American chocolate cake coated with dark chocolate icing. In general, it is excellent with all chocolate-based desserts.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s